BIOGRAFIA

Roberto Marini

Organista dalle grandi qualità virtuosistiche e musicali, raffinato interprete del repertorio romantico, tardoromantico e moderno, Roberto Marini è considerato uno dei maggiori interpreti italiani di fama internazionale. La critica lo definisce: interprete carismatico e dalle formidabili capacità tecniche, virtuoso insigne e musicista raffinatissimo, musicalissimo, romantico e passionale, maestro dell'arte della registrazione, un vero e proprio talento naturale e uno dei più importanti interpreti di Max Reger.

Debutta giovanissimo con le più celebri composizioni di J. S. Bach, divenendo allievo del grande organista italiano F. Germani. Si diploma in organo e composizione organistica con il massimo dei voti con l'esecuzione delle Variazioni e Fuga su un tema originale op. 73 di Max Reger. Nel 1994 ottiene il prestigioso I premio di Virtuosité d’organo al Conservatorio di Ginevra (CH) sotto la guida del M° L. Rogg. Accanto a quelli musicali R. Marini ha proseguito i suoi studi classici laureandosi in Giurisprudenza.

Vincitore di concorsi, caratterizza la sua carriera artistica con l'esecuzione in concerto dell'opera completa per organo di J.S. Bach e di Reger, col patrocinio dell'Ambasciata tedesca presso la Santa Sede, del Max Reger Institut (D) e della Conferenza Episcopale Italiana, destando grande interesse nel panorama musicale internazionale e ottenendo grande riscontro di critica e di pubblico. Svolge, da anni, un’intensa attività concertistica, che lo porta ad esibirsi nei più importanti Festivals in Italia e all’estero, sempre con grande successo di critica e di pubblico. Si dedica all'improvvisazione e alla valorizzazione di autori contemporanei che gli hanno anche dedicato loro composizioni.

La sua discografia comprende, oltre a quella di R. Schumann e di J. Brahms, l'opera completa per organo di Max Reger, evento musicale che non ha precedenti nel panorama mondiale e che gli è valso l’unanime riconoscimento della stampa internazionale. Ha, inoltre, registrato un DVD con le opere più importanti di Liszt e Reubke. Incide per le etichette Brilliant Classics e Fugatto Records. Ha effettuato numerose registrazioni per la Radio Vaticana, per la RAI- Radio Televisione Italiana, ARD tedesca e RTVE spagnola. I suoi concerti e le sue incisioni vengono trasmesse da radio e televisioni italiane ed estere.

È titolare della cattedra di organo e canto gregoriano presso il Conservatorio di Pescara, del quale è stato per diversi anni Vicedirettore ed è docente d’organo presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra in Roma. È direttore artistico dei Festivals Internazionali "I Concerti d'organo" di Teramo e "D'estate l'organo" di Castelbasso (Te). È direttore del segretariato organisti della storica “Associazione Italiana Santa Cecilia” ed è organista titolare della Cattedrale di Teramo.